Home / Tendenze  / Tendenze sul cibo  / Ingredienti Heirloom | Un Patrimonio naturale che impreziosirà il valore dei tuoi piatti

Ingredienti Heirloom | Un Patrimonio naturale che impreziosirà il valore dei tuoi piatti

Scopriamo insieme gli ingredienti Heirloom, una delle ultime tendenze sul cibo, e come introdurli nei piatti del tuo Ristorante per incrementare il successo del tuo menù.

Una delle ultime tendenze in fatto di cibo che riguardano da vicino il mondo della ristorazione è quella degli ingredienti Heirloom. In inglese heirloom significa “cimelio di famiglia” e infatti questo termine nel mondo dell’alimentazione allude a tutti i prodotti derivanti da semi di varietà tradizionale che vengono tramandati per un periodo di almeno 50 anni.

heirloom

Perché scegliere degli ingredienti Heirloom per il tuo Ristorante?

Essendo possibile trovare una vastissima scelta di vegetali e ortaggi, perché un ristoratore dovrebbe utilizzare gli ingredienti Heirloom?

Perché sono differenti da quelli che siamo abituati a conoscere e questo potrebbe creare curiosità nei potenziali clienti.

Non solo! Questi ingredienti sono più gustosi e genuini rispetto alle verdure della grande distribuzione e sono una garanzia assoluta di genuinità. Sono infatti varietà che sono riuscite a resistere nel corso dei secoli a ogni tipo di calamità e infezione.

Utilizzare degli ingredienti Heirloom significa dire ai propri clienti che si offrono prodotti coltivati senza additivi chimici di alcun tipo.

Acquistare questi ingredienti significa supportare piccole fattorie che avranno così tutto l’interesse a continuare la produzione e fungere da esempio virtuoso nel territorio.
Heirloom vuol dire anche valorizzare verdure e ortaggi che sono stati messi da parte dalla grande distribuzione per motivi prettamente quantitativi ed economici.

ingredienti heirloom

Come fa un cibo a definirsi “Heirloom”?

Quando possiamo definire un alimento come frutta e verdura realmente Heirloom?
Per essere considerati semi “Heirloom” devono essere varietà in grado di riprodursi dai semi e devono essere state introdotte almeno da 50 anni.

Le caratteristiche di un ristorante Heirloom

Stanno prendendo sempre più piede, negli Stati Uniti e ora anche in Europa, ristoranti  Heirloom.
Sono locali che cambiano il menù su base stagionale così da servire sempre prodotti freschi alla clientela e che servono solo prodotti vegetali e animali, prodotti rigorosamente in casa, senza l’utilizzo di additivi chimici.
Negli ultimi anni si è assistito a un aumento considerevole delle attività dei piccoli produttori anche perché i frutti e i vegetali Heirloom hanno un sapore molto differente dalle varietà che fanno parte della produzione su larga scala e sono in grado di aumentare esponenzialmente la soddisfazione del cliente finale creando “empatia”.

ingredienti heirloom

Ingredienti Heirloom |Una garanzia per la salute e per l’ambiente

Secondo recenti studi basterebbero pochissimi giorni di alimentazione basta su cibi biologici per ridurre in modo anche significativo il livello di pesticidi presenti nelle urine. Insomma, biologico ed Heirloom fa rima con salute e proporre del cibo di questo tipo significa presentare alimenti privi di oli idrogenati, pesticidi o qualsiasi traccia di intervento umano. Acquistare “locale” significa quindi supportare l’economica locale e regionale e anche ridurre l’impatto ambientale dei processi di produzione e distribuzione.

Mangiare prodotti Heirloom combina l’attenzione alla salute a quella per il territorio e la valorizzazione di piccoli allevatori e artigiani locali. Per un ristoratore utilizzarli significa arricchire il proprio menù di vegetali e frutta più gustosa rispetto ai competitors. Allo stesso tempo, consente di valorizzare quelle filiere locali utili a mantenere vive le tradizioni di un territorio.