Home / Tendenze  / Tendenze sul cibo  / TENDENZE SUL CIBO | CARNE DI VITELLO: IL VOSTRO JOLLY IN CUCINA

TENDENZE SUL CIBO | CARNE DI VITELLO: IL VOSTRO JOLLY IN CUCINA

E' una delle carni più amate, più utilizzate e più richieste per via della sua grande versatilità sia in pentola che nel piatto. Delicata nel sapore e morbida nelle consistenze, la carne di vitello è

FesaFetteVitello_291033E’ una delle carni più amate, più utilizzate e più richieste per via della sua grande versatilità sia in pentola che nel piatto. Delicata nel sapore e morbida nelle consistenze, la carne di vitello è una riserva preziosa di proteine essenziali per il nostro organismo.

Alla ricchezza nutrizionale e al gusto delle carni rosse unisce i benefici delle carni bianche, tanto che il vitello andrebbe addirittura elencato in quest’ultima tipologia di carni per il suo basso contenuto di mioglobiana, la una proteina con riserva di ossigeno che conferisce il tipico colore rosso ala carne.
La mioglobina infatti, nei bovini, varia a seconda dell’età dell’animale ed è direttamente proporzionale all’aumento dell’età. La carne di vitello proviene da bovini molto giovani (dai quattro ai sette mesi di età).,risulta quindi essere più povera di mioglobina rispetto alla carne di vitellone, oltre ad essere particolarmente tenera e a distinguersi per il tipico colore che vira tra il bianco rosato e il rosa.
Dal punto di vista nutrizionale ha comunque una dose elevata di proteine e ferro, ma anche potassio e sodio. Possiamo dire che in media 100 gr di vitello contengono oltre 19 gr di proteine che forniscono una valida carica energetica, mantenendo sotto i 7 gr il livello dei grassi, 315 mg d potassio e oltre 80 mg di sodio che aiutano a mantenere l’equilibrio minerale del nostro organismo.
Oltre ai privilegi già elencati, la carne di vitello si fa apprezzare per l’alta digeribilità e, elemento caro allo Chef, per la sua rapidità di cottura.

CARNE DI VITELLO: I MUST IN COTTURA
La carne di vitello deve essere ben cotta, ma vuole una cottura a fuoco lento, gradisce una buona dose di condimento (che può essere dato attraverso una preliminare marinatura o direttamente in padella, o pentola, a seconda del piatto da preparare) e, al tempo stesso, non non necessità di aggiunta di acqua in quanto ne è già molto ricca. E’ tuttavia opportuno però tenere sempre in considerazione che è una carne molto magra e tendenzialmente asciutta.

Ma come utilizzare questa carne in cucina per poter variare il menù introducendo una portata di stagione, originale e accattivante?

fragolaAbbiamo deciso di suggerirvi una ricetta decisamente particolare e alternativa che unisce la carne di vitello alla regina della stagione primaverile: la fragola. Fragrante e dolce, questo frutto è, tra quelli di stagione, il più gustoso e amato e particolarmente versatile in cucina dove svolge un ruolo di ottimo alleato nella preparazione di primi, pensiamo ad esempio al mitico risotto alle fragole, ma anche nella preparazione di secondi piatti a base di carne e di pesce.
Ve la proponiamo nella versione abbinata alla carne di vitello, una versione dove questo dolce frutto regala un sapore fresco e acidulo ad una carne che la sposa con la sua delicatezza e il suo sapore raffinato. Gocce di aceto balsamico arriccchiranno il piatto di note profumate e persistenti.

VITELLO ALLE FRAGOLE

Ingredienti:

– 125 g di fragole
– succo di mezzo limone
– burro non salato
– 4 tranci di filetto di vitello
– 1 cucchiaio di olio d’oliva
– sale
– aceto balsamico

Procedimento per la preparazione:

Tagliate le fragole a pezzetti e cuocetele sulla padella con il pezzettino di burro e una spruzzata di succo di limone circa 10 minuti fino a quando il composto ha la consistenza di una marmellata fluida. Lasciar raffreddare. Nel frattempo scaldare una griglia a fuoco alto. Spennellare le fettine di vitello con olio e cospargere di sale. Fate cuocere per 1-2 minuti per lato. Servire immediatamente con la salsa. Guarnire con le fragole e l’aceto balsamico.

Che dire? la ricetta unisce due ingredienti molto salutari e raffinati nel gusto. Vi consigliamo di provarla e sondare i feedback dei vostri clienti!