Home / Tendenze  / Tendenze sul cibo  / BORDEAUX, BOLOGNA E BOMBAY…COSA LE ACCOMUNA? IL PODIO DELLE CITTA’ AL MONDO DOVE SI MANGIA E SI BEVE MEGLIO

BORDEAUX, BOLOGNA E BOMBAY…COSA LE ACCOMUNA? IL PODIO DELLE CITTA’ AL MONDO DOVE SI MANGIA E SI BEVE MEGLIO

Secondo una ricerca condotta dal magazine Thrillist, punto di riferimento internazionale del mondo del  food, Bologna è la seconda città al mondo per quanto riguarda la cucina e il buon bere. La rivista infatti ha pubblicato

Secondo una ricerca condotta dal magazine Thrillist, punto di riferimento internazionale del mondo del  food, Bologna è la seconda città al mondo per quanto riguarda la cucina e il buon bere.

piatto-degustazione-ostriche-foto-10La rivista infatti ha pubblicato una classifica delle Best Food Cities, le 18 città dove si mangia e si beve meglio tenendo conto di diversi criteri, quali la forza delle tradizioni, la qualità di bar e ristoranti, la varietà della proposta culinaria, ma anche capacità di innovare e migliorare il livello medio dell’offerta gastronomica.
Al primo posto in classifica troviamo Bordeaux, la madre delle ricette più ricche della Francia, tra cui i prelibati arrosti al foie gras, i gustosi roast beef, ma anche le rinomate ostriche, talvolta servite con salsicce (il combo terra-e-mare che è uno spuntino tradizionale della regione) e i piatti ai frutti di mare, tutte pietanze accompagnate naturalmente dai famosi vini rossi della regione francese…soltanto 700 milioni sono le bottiglie di vini prodotti nell’area

tagliatelle-al-ragu-pasta-fresca-L-xavKCRAl secondo posto troviamo la nostra Bologna, dove, come si legge nella ricerca di Thrillist, la cucina della nonna la fa da padrona.
La città, chiamata nell’articolo “La nonna col grembiule macchiato di sugo d’Italia“, è amata chiaramente per il ragù, per le tagliatelle alla bolognese, le lasagne, la profumatissima mortadella e i tortellini in brodo…il piatto che rende la città riconoscibile in tutto il mondo!
La cucina Bolognese (così come la cucina emiliana in genere) è nota per la sua varietà ed opulenza: “Bologna la grassa, si dice”. I piatti tipici sono a base di carne (in particolare maiale) e pasta all’uovo e sono apprezzati e famosi per i loro sapori intensi e persistenti, molto genuini  e avvolgenti.

slide_373452_4346676_freeAl terzo posto del podio troviamo Bombay, situata nella costa occidentale dell’India. Bombay è un coacervo di culture e la tradizione gastronomica locale è chiaramente frutto di influenze culinarie differenti che provengono da ogni parte del mondo: qui i persiani hanno contribuito con la loro deliziosa carne di montone dhansak, gli inglesi con il loro bacon. In più, Bombay è il regno dello street food!
Alle 3b, Bordeaux, Bologna e Bombay, seguono in ordine: Londra, New York, Marrakesh (Marocco), Cartagena, (Colombia), Instambul (Turchia), Tokyo (Giappone), Barcellona, Hong Kong (Cina), Copenhagen, Montreal (Canada), New Orleans, Buenos Aires (Argentina), Ho Chi Minh City (Vietnam), Melbourne (Australia) e Penang (Malaysia).