Home / Eventi  / Manifestazioni e Fiere settore Ho.Re.Ca  / Bologna ospita la decima edizione del Simposio “Le Stelle della Ristorazione”

Bologna ospita la decima edizione del Simposio “Le Stelle della Ristorazione”

In programma l’11 e 12 aprile l’annuale evento dedicato alla formazione professionale e al riconoscimento del valore dei cuochi dell’Associazione Professionale Cuochi Italiani prestigiosamente patrocinato dalla regione Emilia Romagna, dal comune di Bologna, da Host

In programma l’11 e 12 aprile l’annuale evento dedicato alla formazione professionale e al riconoscimento del valore dei cuochi dell’Associazione Professionale Cuochi Italiani prestigiosamente patrocinato dalla regione Emilia Romagna, dal comune di Bologna, da Host – FieraMilano da FIPE – Federazione Italiana Pubblici Esercizi, da EWGF – Expo Women Global Forum e in collaborazione con AMPI – Associazione Maestri Pasticceri Italiani e I.I.S Bartolomeo Scappi.

stelle della ristorazione 2016Si svolgerà nella cornice di Bologna la X edizione dell’evento “Le Stelle della Ristorazione”, simposio annuale dell’Associazione Professionale Cuochi Italiani realizzato per offrire ai cuochi associati momenti di formazione, degustazione, convivialità e confronto professionale.
L’appuntamento, in programma lunedì 11 e martedì 12 aprile 2016, si svolgerà presso lo storico Royal Hotel Carlton.
Diversi i momenti previsti durante le due giornate. Punte di diamante del simposio saranno l’Assemblea Nazionale dell’Associazione Professionale Cuochi Italiani, durante la quale verranno rinnovate le cariche sociali per il triennio 2016 – 2018, e la consegna ai soci della prestigiosa giacca “Stelle della Ristorazione”, riconoscimento che simboleggia l’impegno e la professionalità espressi nel lavoro quotidiano.

La prima giornata del simposio sarà dedicata inoltre all’APCI Academy e a momenti di formazione su tematiche legate all’evoluzione della ristorazione. Si proseguirà con la tavola rotonda, moderata da Luigi Franchi sul tema “Obiettivo APPRENDISTATO. Focus on: il commis che vorrei”. Daranno il loro contributo le eccellenze emiliane: Valentino Marcattilii e Max Mascia del San Domenico di Imola; Emilio Barbieri dello Strada Facendo di Modena; Alberto Bettini della Trattoria da Amerigo di Savigno; Pierluigi Di Diego del Don Giovanni di Ferrara; Terry Giacomello dell’Inkiostro di Parma; Agostino Iacobucci de “I Portici” di Bologna; Andrea Incerti Vezzani del Ca’ Matilde di Reggio Emilia; Luca Marchini de L’Erba del Re di Modena; Aurora Mazzuchelli del Marconi di Sasso Marconi; Daniele Repetti del Nido del Picchio di Carpaneto Piacentino; Alberto Rossetti del al Tramezzo di Parma e Massimo Spigaroli dell’Antica Corte Pallavicina di Polesine Parmense. Parteciperà anche Paolo Gramaglia del President di Pompei punta di diamante di APCI Campania. Ospite d’onore Marco Stabile, presidente dei Giovani Ristoratori.
Seguirà la suggestiva sfilata degli chef in divisa per le vie della città. La giornata terminerà con una Cena di Gala, realizzata dalla squadra nazionale APCI Chef Italia e da Giuseppe Tarantino, resident chef del Ristorante Neoclassico – Royal Hotel Carlton Bologna.

Il secondo giorno del Simposio sarà dedicato a due importanti momenti di confronto con il mondo aziendale e professionale. La mattinata prevede infatti una visita guidata presso l’azienda Granarolo, con un percorso riservato agli chef e momenti di degustazione. Successivamente, presso I.I.S. Bartolomeo Scappi, è previsto un incontro formativo con Gino Fabbri, presidente dell’Accademia Maestri Pasticceri Italiani sul tema “La contaminazione positiva tra cucina e pasticceria”. Il Simposio terminerà con un pranzo realizzato dai migliori allievi dell’Istituto: come concretizzare l’obiettivo apprendistato.
“Un incontro tra il mondo professionale e quello alberghiero, dichiara Sonia Re, Direttore Generale APCI, che dimostra l’intenzione primaria di APCI a dialogare con i giovani, cuochi e promesse del futuro, punto di partenza per questo 2016”.