Home / Eventi  / Eventi Culinari  / LA BIRRA ARTIGIANALE E LE NUOVE TENDENZE DELLA RISTORAZIONE. SE NE PARLA A ROMA

LA BIRRA ARTIGIANALE E LE NUOVE TENDENZE DELLA RISTORAZIONE. SE NE PARLA A ROMA

Dal 27 al 30 giugno, dalle 19:00 alle 2:00, i giardini del Lungotevere Maresciallo Diaz, nel cuore di Roma, apriranno le porte al mondo della birra in tutte le sue sfumature con il Villaggio Birròforum,

Dal 27 al 30 giugno, dalle 19:00 alle 2:00, i giardini del Lungotevere Maresciallo Diaz, nel cuore di Roma, apriranno le porte al mondo della birra in tutte le sue sfumature con il Villaggio Birròforum, in cui ogni appassionato potrà intraprendere un percorso unico attraverso degustazioni, seminari, foodshow, eventi tecnici e non.
Un modo per parlare di una nuova tendenza che i clienti sembrano apprezzare sempre più: la birra artigianale prodotta in tutte le sue versioni che è diventata degli ultimi anni tanto celebre, al pari dei vini più apprezzati.

birre

Novità dell’edizione 2014 di Birròforum, sarà la presenza, all’interno del Villaggio di un vero e proprio festival dello street food, altra grande tendenza della ristorazione en pleine air, come abbiamo detto più volte nei nostri articoli, che avrà come protagonisti i migliori artigiani della ristorazione romana: i visitatori potranno così scegliere tra vari menù in abbinamento alle birre degustate.

Nello spazio dedicato a “Birretta da Chef”, per tutta la durata della manifestazione dedicata alla bionda più amata, chef celebri cucineranno dal vivo presentando i propri piatti in abbinamento alle etichette di selezionati Birrifici scelti proprio al fine di rappresentare la varietà del territorio attraverso il proprio stile e la propria identità.

Un’area interamente dedicata a 4 giorni di food-show per chi non sa rinunciare al connubio cibo-birra ed è sempre alla ricerca di nuovi sapori. Un ricco calendario di incontri giornalieri è dedicato a chi vuole imparare e approfondire le tecniche di degustazione e conoscere tutto sulla birra artigianale.

Si comincia con “Birra Istruzioni per l’uso”, in cui gli esperti del settore guideranno gli ospiti un passo alla volta alla scoperta della cultura birraia, tra pratica e teoria. La partecipazione al laboratorio è gratuita (previo acquisto del biglietto alla manifestazione) e con posti limitati.

E ancora “Birra e Dintorni” con eventi, presentazioni e incontri con i maggiori esperti di birra artigianale e tante possibilità per confrontarsi e aggiornarsi sui temi di maggiore interesse per chi fa e chi beve la birra.

Più di 150 differenti birre da degustare tra etichette conosciute (come Baladin, Birra del Borgo, Croce di Malto) e meno conosciute, provenienti da lontano (Itineris, Bai, Birrificio di Cagliari) unite al miglior cibo di strada della capitale (Supplizio, Trappizzino, Tricolore Monti, Da Benito, Food Truck Cinemadivino solo per citarne alcuni).

Il biglietto d’ingresso è di 8 euro e comprende bicchiera da degustazione, sacchetta porta bicchiere, possibilità di partecipare gratuitamente agli eventi in calendario (con posti limitati); per la birra: 1 gettone – 1 euro (0,10cl ad 1euro e 0,20cl a 2euro)