Home / Tendenze  / Tendenze sui Locali  / Arte e cibo: museo-ristorante o ristorante-museo?

Arte e cibo: museo-ristorante o ristorante-museo?

Non è certo un mistero: nella cultura italiana il cibo è un’arte a tutti gli effetti. Non a caso il binomio tra cucina e arte è sempre più diffuso, grazie alla nascita di vere e

ristorante

Non è certo un mistero: nella cultura italiana il cibo è un’arte a tutti gli effetti. Non a caso il binomio tra cucina e arte è sempre più diffuso, grazie alla nascita di vere e proprie mostre di quadri e fotografie all’interno di ristoranti. Se anche tu hai voglia di rinnovare il tuo locale dandogli un aspetto decisamente unico, ecco alcuni consigli per trarre il massimo beneficio dalla collaborazione con artisti locali!

ristorante

Cucina e arte: la ricetta del successo

Ci sono molti esempi di ristoranti di ottimo livello che si trovano all’interno di prestigiosi musei. Un esempio che porta alto il nome della cucina italiana anche in questo ambito è il ristorante che si trova all’interno del Chicago Art Institute (progettato, tra l’altro, dal grande architetto italiano Renzo Piano).

Tuttavia è possibile anche il contrario: la sala stessa del ristorante può ospitare una mostra d’arte fissa o temporanea, esponendo le opere di artisti locali di talento. Si tratta di un modo interessante per dare un tocco di personalità al locale, rendendolo decisamente unico e attirando la curiosità dei clienti. A seconda del tipo di opere scelto l’atmosfera potrà essere elegante o irriverente, classica o moderna; a te la scelta!

Un’operazione di marketing a tutti gli effetti

Trasformare il tuo locale in una galleria temporanea offre numerosi vantaggi a livello pratico. Prima di tutto è un modo per variare spesso la decorazione del locale a costo zero: sono numerosi gli artisti emergenti di grande talento che cercano una vetrina per i loro lavori senza chiedere in cambio nessun compenso. Quale occasione migliore per dare loro visibilità e al tempo stesso arricchire il tuo locale con pezzi unici?

Ma non finisce qui. Infatti si tratta anche di un’occasione perfetta per creare eventi e serate a tema e attirare nuovi clienti. Per esempio potresti organizzare un aperitivo durante il quale sarà possibile incontrare l’artista, che illustrerà le caratteristiche delle sue opere. In alternativa puoi abbinare il menù al tema della mostra, creando un simpatico gioco di rimandi che sicuramente farà colpo sui tuoi clienti.

Infine avrai una forma di pubblicità alternativa, rinsaldando il legame con il territorio: il tuo locale sarà noto non solo per il suo menù, ma anche per la possibilità di ammirare opere originali. Attirerai quindi una clientela di qualità, che sa apprezzare la bellezza e ha una sensibilità matura e raffinata. Insomma, che cosa puoi desiderare di più per dare una svolta al tuo ristorante?

Se il mondo dell’arte ti affascina e cerchi da sempre di curare al massimo l’aspetto estetico dei tuoi piatti, è giunta l’ora di sfruttare questa passione per portare il tuo ristorante a un livello superiore. Vietato lasciare pareti bianche!