Monthly archive dicembre 2014
TARTUFO GOURMET 2014: UN'ONDATA DI CREATIVITA' E GUSTO ITALIANO

TARTUFO GOURMET 2014: UN’ONDATA DI CREATIVITA’ E GUSTO ITALIANO

20 Dicembre, un’occasione prelibata che non ci siamo lasciati sfuggire! Siamo stati invitati presso i locali dell’ACCADEMIA ITALIANA CHEF di Empoli sede della Gara Culinaria Sportiva “Tartufo Gourmet 2014“, organizzata dall’ASSOCIAZIONE CHEF E PASTICCERI ITALIANI (CONI ENDAS) con il Patrocinio dell’ASSOCIAZIONE PROFESSIONALE CUOCHI TOSCANA. IL TARTUFO, PRINCIPE DELLA GARA Il tartufo non è solo un...
AD OGNI VINO IL SUO BICCHIERE. GUIDA VELOCE PER IL BRINDISI PERFETTO

AD OGNI VINO IL SUO BICCHIERE. GUIDA VELOCE PER IL BRINDISI PERFETTO

Uno degli errori che spesso si commettono quando si apre una bottiglia di vino è quello di sottovalutare l’importanza della scelta del giusto bicchiere per poterlo degustare. Nel settore enologico ci sono delle realtà che da decenni lavorano, sperimentando con meticolosità maniacale, materiali e forme ideali per rendere al meglio le qualità organolettiche delle varie...
TENDENZE CIBO 2015: SARA' L'ANNO DELLA SVOLTA SALUTISTA?

TENDENZE CIBO 2015: SARA’ L’ANNO DELLA SVOLTA SALUTISTA?

Margaux Drake, esperta del settore alimentare, blogger e consulente storica di numerose realtà della grande distribuzione statunitense ne è fermamente convinta: nel corso del 2015 il cibo salutare diventerà protagonista indiscusso. Scoperto da chi ancora non ne aveva fatto uso, adottato da chi già mette nella propria tavola cibi a km 0 e tofu, rivalutato...
EVAK: I CONTENITORI CHE TOLGONO L'ARIA PER IL MANTENIMENTO DEI VOSTRI INGREDIENTI

EVAK: I CONTENITORI CHE TOLGONO L’ARIA PER IL MANTENIMENTO DEI VOSTRI INGREDIENTI

Essenziali, facili da maneggiare, per aver ingredienti sempre freschi e gustosi…sono i barattoli Evak, la linea di contenitori per alimenti che consentono di sigillare il contenuto senza far entrare aria. La conservazione è un processo antico quanto l’umanità: abbiamo da sempre la necessità di dilazionare nel tempo il consumo delle riserve di cibo. La maggior...
NORME RISTORAZIONE: E' D'OBBLIGO INDICARE GLI ALLERGENI

NORME RISTORAZIONE: E’ D’OBBLIGO INDICARE GLI ALLERGENI

Da Sabato 13 Dicembre per ristoranti, gastronomie, pizzerie, gelaterie, pasticcerie di tutta Italia è obbligatorio indicare per iscritto la presenza di ingredienti allergeni nelle pietanze somministrate, e non solo negli alimenti venduti… Gli allergeni sotto i riflettori, tra cui la frutta in guscio, i derivati del latte, le uova, i cereali contenenti glutine, fino a molluschi...
RISTORAZIONE PROFESSIONALE: LA COLLABORAZIONE DI FIPE E TRIPADVISOR

RISTORAZIONE PROFESSIONALE: LA COLLABORAZIONE DI FIPE E TRIPADVISOR

Fipe (Federazione Italiana Pubblici Esercizi), Associazione leader del settore ristorativo e Confcommercio hanno siglato un accordo di collaborazione con TripAdvisor, il più importante punto di riferimento per la scelta di una vacanza, di un albergo e di un ristorante, con oltre 2 miliardi di visitatori annui. La collaborazione vede protagoniste una serie di iniziative che...
FOOD TREND 2015: LE TENDENZE DELLA CULTURA CULINARIA DEI GIORNI NOSTRI

FOOD TREND 2015: LE TENDENZE DELLA CULTURA CULINARIA DEI GIORNI NOSTRI

Il consumatore dei giorni nostri ama cucinare e ama i cibi sani e gustosi. E’ attratto dalle nuove combinazioni di ingredienti, ma non disdegna le tradizioni culinarie…non manderebbe mai indietro una bella porzione di carbonara o una bella fiorentina…(e come dargli torto?) Secondo il Food Report 2015 esistono quattro diverse tendenze che andranno a delinearsi...
PREMIO CULINARIO TARTUFO GOURMET 2014 - 20 Dicembre a Empoli

PREMIO CULINARIO TARTUFO GOURMET 2014 – 20 Dicembre a Empoli

Torna, il 20 Dicembre 2014, presso l’Accademia Italiana Chef di Empoli, il Premio Culinario dedicato ad uno dei prodotti più preziosi ed amati della nostra bella Italia: il Tartufo, l’eccezionale tubero che tutto il mondo ci invidia. “Cresce in silenzio nascosto tra radici e terra fina, la sua gloria aumenta nel rumore dei mercati, ma...
IL TARTUFO, RE DELLA TAVOLA

IL TARTUFO, RE DELLA TAVOLA

“Chi vuol raccogliere tartufi deve seminare ghiande di quercia” …così i saggi contadini francesi del Périgord, l’attuale Dordogna, descrivono l’impresa a lunghissima scadenza della raccolta di questi preziosi tuberi. Infatti, solo dopo 12-15 anni dalla semina, è possibile raccogliere ai piedi delle querce i primi tartufi, che crescono a gruppi sotto le loro radici. Ma,...
Visit Us On Facebook